× [img]/joomla25/images/intest_categorie/il mercato di lungacque.png

Guida all’acquisto dei modelli fuori produzione

  • Shagrat
  • Shagrat's Avatar
  • Offline
  • Generale del Male
  • Generale del Male
  • TerroNe dei 7 mari
More
13 Mar 2019 08:44 #127610 by Shagrat
Sempre mitixo, preciso e saggio. Grazie


Warning: Spoiler! [ Click to expand ]

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
13 Mar 2019 11:21 #127613 by AleMICO

Shagrat wrote: Sempre mitixo, preciso e saggio. Grazie


Grazie Shaggy, troppo buono.
Ma non è solo farina nel mio sacco: devo ringraziare anche il sito per l'ospitalità e - soprattutto - il team "comasco" che mi supporta (e sopporta!.. :lol: )

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Shagrat
  • Shagrat's Avatar
  • Offline
  • Generale del Male
  • Generale del Male
  • TerroNe dei 7 mari
More
20 Mar 2019 10:48 #127680 by Shagrat

AleMICO wrote:

Piccola Guida all’acquisto delle miniature fuori produzione
by Alèmico

PREMESSA
Il nostro gioco ha una caratteristica peculiare, insieme stimolante e spiacevole: buona parte delle miniature necessarie per giocarci e dettagliate nei vari manuali non sono più in produzione e/o in distribuzione.
Pertanto, quando ci troviamo a voler ampliare la nostra collezione o a dare vita ad una nuova “lista” ci troviamo spesso costretti a rivolgerci al mercato “secondario” (ebay, siti specializzati, gruppi sui social network, ecc.), e a venditori non sempre animati da intenzioni e scopi completamente limpidi.
Come evitare, quindi, il rischio di pagare un prezzo molto più alto di un valore equo per le nostre miniature? Cercheremo con questa guida di dare qualche parametro che permetta di orientarsi.
Facciamo subito una doverosa premessa che è anche un disclaimer: viviamo in una situazione (piaccia o meno) di libero mercato, pertanto ciascuno è (ovviamente) libero di richiedere sempre e comunque il prezzo che ritiene opportuno, e tale prezzo (altrettanto ovviamente) ragguaglia il valore del modello e di quella specifica transazione finché il venditore trovi almeno un compratore disposto a corrisponderlo.
Inoltre, dobbiamo accettare come legittimo che chi si trovi in possesso di un pezzo raro (o comunque ambito) voglia trarne un certo extra-valore, o la "retribuzione" per l'impegno profuso nel reperirlo.
Questa guida serve quindi, nello specifico, a dare una quantificazione (magari approssimativa) di quando questo extra-valore diventi effettivamente eccessivo, accettando che ci sarà sempre un margine (a volte ampio) di soggettività in tali valutazioni.
Questa guida, anche se fornisce informazioni generali utili per l’acquisto di qualunque tipo di miniatura, NON contiene indicazioni di dettaglio per i pezzi ancora in produzione, per i quali – naturalmente – vale come riferimento il prezzo ufficiale della Games Workshop.

CARATTERISTICHE GENERALI
Quando si ha a che fare con pezzi fuori produzione ci sono alcune regole che sono sempre e comunque valide, e che posso aiutare a sfatare alcuni “falsi miti”. Vediamo quali.
1) “fuori produzione” (d’ora in poi ci riferiremo a questo tipo di pezzi anche con l’acronimo OOP, che sta per Out Of Production, fuori produzione appunto) non è sinonimo di “raro” e/o “di valore”. Vi sono decine di pezzi prodotti in tale quantità che – nonostante la filiera GW non li produca più – sono così diffusi e poco ricercati che il loro valore di scambio è davvero minimo. È il caso della stragrande maggioranza dei pezzi distribuiti con i fascicoli De Agostini.

2) “modello dipinto”: il fatto che un modello sia “dipinto” non ne aumenta il valore, anzi. A meno che il modello che volete acquistare o vendere non abbia ricevuto una qualità del lavoro pittorico da stropicciarsi gli occhi, considerate che un pezzo dipinto vale - di norma - meno di uno che non lo è, perché il compratore dovrà caricarsi dell’onere di “lavare” via la colorazione.

Al riguardo, potete usare il seguente riferimento decrescente (in alto la condizione più preziosa e ricercata, in basso quella meno appetibile) applicabile a qualunque pezzo:
- Pezzo ancora nel blister/nella scatola originale;
- Pezzo fuori dalla scatola, ma intonso;
- Pezzo la cui colorazione è stata rimossa;
- Pezzo “primerato”;
- Pezzo dipinto.
Unica eccezione a tale classificazione, come già detto, sono i pezzi dipinti con standard pittorici da medio/alto in su. Per quanto ovvio, la definizione di tale standard pittorico è soggettiva. E ovviamente ci sono collezionisti e compratori disposti, pur di risparmiarsi l’onere di dipingersi il modello, a pagare un extra per un modello con uno standard pittorico anche solo accettabile. Questo, applicando un minimo di discernimento, non inficia la regola generale.

3) “integrità”: per quanto intuitivo, giova ricordare che un modello integro vale più di uno danneggiato, e uno usato meno di uno nuovo di zecca.

Anche in questo caso, uno schema riassuntivo (sempre in ordine decrescente di valore) può aiutare:
- Pezzo nuovo ancora nel blister/nella scatola originale;
- Pezzo fuori dalla scatola, ma nuovo (magari ancora attaccato al suo sprue, o simili);
- Pezzo usato ma in perfette condizioni;
- Pezzo usato e con segni di usura (armi piegate, piccole ammaccature, ecc.)
- Pezzo danneggiato, ma con tutti le parti disponibili (arma staccata, ecc.);
- Pezzo danneggiato, con parti mancanti.

È cruciale avere sempre presente che un modello che si trova nelle 3 condizioni della parte “bassa” dell’elenco può vedere il suo valore ridursi drasticamente, e addirittura – in certi casi – azzerarsi.

4) “raro” e “di valore” non vanno necessariamente di pari passo. Vi sono pezzi rari, che hanno cioè avuto una tiratura assai limitata e/o un periodo di diffusione molto breve – e che pertanto potrebbero essere, intuitivamente, considerati di valore – che possono valere meno del prezzo “originario” della Games Workshop. La motivazione di tale discrasia è, ovviamente, la scarsa domanda da parte di collezionisti e giocatori. Un caso tipico di tale fattispecie è l’orco Golfimbul, un modello che ha avuto tiratura limitata e che ha una discreta rarità, la cui “uscita” dai Regolamenti come profilo giocabile ne ha drasticamente ridotto la richiesta e quindi il prezzo.

5) Il valore “minimo” (i pezzi senza mercato). Attenzione infine ai modelli di valore molto basso: i modelli il cui valore MASSIMO sta entro i 5/6 euro (vedi tabella riassuntiva in fondo alla guida), a causa principalmente della sovrabbondanza dell’offerta, non hanno un vero mercato o comunque non consentono al venditore grandi margini di trattativa. Il venditore che vuole effettivamente disfarsi del pezzo, dovrà accettare che in questi casi – in buona sostanza – il prezzo (sempre “cum grano salis”) lo “faccia” in ultima analisi l’eventuale compratore. Tale ragionamento vale per i soli modelli singoli (eroi) e non si applica – di norma – alla “truppa rara” abitualmente venduta “lotti multipli” (ad esempio: Cavalieri a piedi di Dol Amroth, Huscarl del Dunland con arco, ecc. venduti a lotti di 3/6/n.).

FUNZIONAMENTO DEL “REGISTRO DELLE MINIATURE OOP”
In questa parte della Guida forniremo, in ordine alfabetico, un elenco dei pezzi fuori produzione con la rispettiva “forbice” di prezzo di riferimento. Anche in questo caso, tale valore è indicativo (non esclude, quindi, che si possa trovare fortunosamente il modello a meno di quel prezzo, o conoscere qualche caso in cui è stato pagato di più), e ragguaglia i valori MEDI o l’ “INTERVALLO DI PREZZO DI RIFERIMENTO” per il quale disponiamo di almeno 10 precedenti recenti accertati.
Il valore intermedio della forbice, quindi, potrebbe considerarsi una media aurea per condizione/valore del pezzo in questione (ad esempio: pezzo usato ma non danneggiato, integro, accuratamente scolorato).
Per alcuni pezzi, più rari o semplicemente meno scambiati, accanto al nome del modello potreste trovare un asterisco (*). Tale riferimento significa che i precedenti per quel modello sono un numero più esiguo (tra i 5 e i 10) e che pertanto la forbice indicata deve essere intesa in modo ancor più elastico.
Vi sarà infine un numero residuale di modelli per i quali si potrà trovare accanto al nome del modello un segno di doppio asterisco (**). Tale riferimento significa che i precedenti sono meno di 5, e la forbice ancor più aleatoria. In taluni casi (se i precedenti non sono almeno 3), la forbice di prezzi indicativi potrebbe essere del tutto omessa.
Può accadere che il modello indicato possa far parte di un blister o di una scatola che ne prevede(va) la vendita abbinata (ad esempio: Bilbo e Gandalf della serie “Lo Hobbit” in resina): in tali casi la forbice di valori fornita si riferisce al singolo modello e non alla vendita abbinata. Se state cercando il valore di un blister abbinato o di una scatola, sommate le forbici dei singoli pezzi che lo/la compongono.
La Guida non è statica, e verrà aggiornata nel tempo qualora avvengano modifiche di rilievo nella intervallo dei prezzi di riferimento. Si badi tuttavia che una singola compravendita a voi nota potrebbe avere un rilievo molto marginale o perfino nullo, se ve ne sono state altre “n” ragguagliabili invece alla forbice stessa. C’è da tenere – infine – nel dovuto conto che la rilevazione del Registro, per evitare aberrazioni, viene effettuata applicando il principio statistico del notching (non vengono cioè presi in considerazione il 10-15% degli scambi con valore minimo e il 10-15% con valore massimo. Ovvero, per fare un esempio, se i precedenti sono 10 vengono esclusi il riferimento più basso e quello più alto. Se i precedenti sono 30, vengono esclusi i 4 valori più bassi e i 4 più alti, e così via…).
Per evitare confusioni sulla denominazione del modello, il riferimento onomastico sarà sempre quello della “Unofficial LOTR collection guide”, che potete facilmente reperire in rete.
In valori sono espressi in euro.
Buona collezione e buon gioco a tutti!

Registro delle Miniature OOP
Aragorn (Anduin) 7/11
Aragorn Mounted 6/10
Aragorn (Fellowship) 1/3
Aragorn (Helm’s Deep) 1/3
Aragorn (Hornburg) 7/11
Aragorn (Pelennor) 2/4
Aragorn (Weathertop) 3/5
Arwen 3/6
Arwen + Frodo (a cavallo) 6/10
Balrog (Khazad Dum) 25/35
Balrog with Whip (metallo)* 55/90
Beregond 16/22
Bilbo Baggins (in resina, Gandalf e Bilbo) 16/20
Bilbo Baggins with Sting**
Bullroarer Took (ft & mtd) 22/30
Captain of Erebor (resina)* 25/40
Dwarf King (4 pose disponibili) 5/10 l'uno
Elrond, Master of Rivendell 10/15
Ent 38/50
Eorl the Young (acquisto/vendita abbinata di un modello a piedi e di un modello in arcione) 26/34
Feral Uruk-hai (3 pose disponibili)* 7/11 l'uno
Gandalf the Grey (in resina, Gandalf e Bilbo) 16/20
Gandalf the Grey (Khazad Dum) 2/5
Gandalf the Grey (Moria) 2/5
Gandalf the Grey (Orthanc) 3/6
Gandalf the Grey (Rivendell) 15/20
Gandalf the White (Mounted, on Shadowfax) 4/7
Gandalf the White (Pelennor) 2/4
Gildor Inglorion 22/32
Gimli (Amon Hen) 4/7
Gimli (Anduin) 7/11
Gimli (Fellowship) 1/3
Gimli (Helm’s Deep) 3/6
Gimli (Hornburg) 7/11
Gimli (Pelennor) 3/5
Gimli + Legolas (a cavallo) 8/12
Gimli on dead Uruk Hai 15/25
Glorfindel on foot 2/5
Glorfindel (mounted) 10/15
Goblin Captain (2 pose disponibili) 5/9 l'uno
Goblin King throwing goblin (resina)* 65/100
Grey Company (3 pose disponibili) 9/12 l'uno
Halbarad Captain of the Dunedain 18/30
Halbarad (corno e stendardo)* 60/90
Haldir 8/12
Haldir (Helm’s Deep) 2/5
Haldir with bow 14/20
Haldir Elves (6 pose disponibili) 2/5 l’uno
Haradrim Chieftain (acquisto/vendita abbinata di un modello a piedi e di un modello in arcione) 14/20
Hasharin 7/12
Hasharin Haradrim** 45/75
Kardush 20/35
Khandish Chieftain (acquisto/vendita abbinata di un modello a piedi e uno in arcione) 16/20
King of Men (4 pose disponibili) 5/10 l'uno
Legolas (Amon Hen) 4/7
Legolas (Anduin) 7/11
Legolas (Fellowship) 1/3
Legolas (Helm’s Deep) 3/6
Legolas (Hornburg) 7/11
Legolas (Pelennor) 2/5
Legolas + Gimli (a cavallo) 8/12
Legolas mounted 20/27
Lothlorien elf bowmen (4 pose disponibili) 3/6 l’uno
Nazgul generico in arcione (9 pose disponibili) 8/12 cadauno
Radagast the Brown (metallo) 4/8
Radagast the Brown with Sebastian* (resina) 28/50
Rohan Captain (Limited Ed.)** 26/42
Ruffians (6 pose disponibili) 5/9 l'uno
Saruman (Orthanc) 3/6
Saruman with Palantir 3/6
Saruman the White (White council) 7/10
Sharku (acquisto/vendita abbinata di un modello a piedi e di un modello su warg) 22/30
Theodred (acquisto/vendita abbinata di un modello a piedi e di un modello in arcione) 20/28
Thrain the Broken 20/28
Thranduil (metallo) 9/12
Thranduil the Elvenking (resina)* 32/50
Twilight Ringwraith (3 pose disponibili) 13/24
Uruk Hai Shaman 16/22
Wildmen of Dunland (4 pose disponibili) 5/7 l'uno



Warning: Spoiler! [ Click to expand ]

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
20 Mar 2019 11:07 #127681 by AleMICO
grazie Shagrat, effettuati aggiornamenti sul post principale.

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Imrahil di Dol Amroth
  • Imrahil di Dol Amroth's Avatar
  • Offline
  • Orchetto
  • Orchetto
More
25 Mar 2019 12:55 - 25 Mar 2019 13:39 #127731 by Imrahil di Dol Amroth
Replied by Imrahil di Dol Amroth on topic Guida all’acquisto dei modelli fuori produzione
Hai idea a quanto valutare la Regina dei ragni con prole e boromir a piedi con stendardo?

Figlio di Adrahil, discendente da Galador, nacque nel 2955 e divenne Principe di Dol Amroth nel 3010. Ebbe due sorelle, Ivriniel e Finduilas. Questa sposò Denethor, dando alla luce i figli Boromir e Faramir. Imrahil ebbe moglie e quattro figli: Elphir, Erchirion, Amrothos e Lothíriel, che sposò Éomer.
Last edit: 25 Mar 2019 13:39 by Imrahil di Dol Amroth.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
25 Mar 2019 17:37 - 25 Mar 2019 17:38 #127734 by AleMICO

Imrahil di Dol Amroth wrote: Hai idea a quanto valutare la Regina dei ragni con prole e boromir a piedi con stendardo?


Per la regina dei ragni ho un buon campione, e l'ho inserita nel post principale.
Su Boromir con stendardo sto avendo un po' di problemi, sinceramente. Era un pezzo che, pur uscito di produzione, non aveva un valore esorbitante (tra gli 8 e i 12 euro, orientativamente). Di recente, tuttavia, mi sono state segnalate, da fonte affidabile, 3 transazioni avvenute al di sopra dei 20 euro. Ora, prima di dare un valore definitivo al pezzo, vorrei capire se si tratta di fenomeni di "coda" statistica incidentalmente avvenuti insieme o se effettivamente il pezzo ha avuto una sorta di inaspettata "rivalutazione" (magari a seguito del nuovo regolamento)...

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.
Last edit: 25 Mar 2019 17:38 by AleMICO.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
25 Mar 2019 17:43 #127735 by AleMICO
Con l'occasione effettuati alcuni aggiornamenti

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Imrahil di Dol Amroth
  • Imrahil di Dol Amroth's Avatar
  • Offline
  • Orchetto
  • Orchetto
More
25 Mar 2019 19:48 #127739 by Imrahil di Dol Amroth
Replied by Imrahil di Dol Amroth on topic Guida all’acquisto dei modelli fuori produzione

AleMICO wrote:

Imrahil di Dol Amroth wrote: Hai idea a quanto valutare la Regina dei ragni con prole e boromir a piedi con stendardo?


Per la regina dei ragni ho un buon campione, e l'ho inserita nel post principale.
Su Boromir con stendardo sto avendo un po' di problemi, sinceramente. Era un pezzo che, pur uscito di produzione, non aveva un valore esorbitante (tra gli 8 e i 12 euro, orientativamente). Di recente, tuttavia, mi sono state segnalate, da fonte affidabile, 3 transazioni avvenute al di sopra dei 20 euro. Ora, prima di dare un valore definitivo al pezzo, vorrei capire se si tratta di fenomeni di "coda" statistica incidentalmente avvenuti insieme o se effettivamente il pezzo ha avuto una sorta di inaspettata "rivalutazione" (magari a seguito del nuovo regolamento)...


Si io ho sentito di transazioni al di sopra dei 25 € giustificato con il fatto che è una miniatura 'limited edition'... Ne ho comprato uno recentemente a 8€ (con la punta della lancia spezzata) e volevo capire se avevan fregato gli altri o fatto un buon prezzo a me.

Grazie delle info, guida utilissima!

Figlio di Adrahil, discendente da Galador, nacque nel 2955 e divenne Principe di Dol Amroth nel 3010. Ebbe due sorelle, Ivriniel e Finduilas. Questa sposò Denethor, dando alla luce i figli Boromir e Faramir. Imrahil ebbe moglie e quattro figli: Elphir, Erchirion, Amrothos e Lothíriel, che sposò Éomer.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
26 Mar 2019 10:15 #127747 by AleMICO

Imrahil di Dol Amroth wrote: Si io ho sentito di transazioni al di sopra dei 25 € giustificato con il fatto che è una miniatura 'limited edition'... Ne ho comprato uno recentemente a 8€ (con la punta della lancia spezzata) e volevo capire se avevan fregato gli altri o fatto un buon prezzo a me. Grazie delle info, guida utilissima!


Grazie a te.
Posso confermarti che non si tratta di una miniatura "Limited Edition" e che il prezzo a cui l'hai pagata - considerando anche il fatto che fosse leggermente danneggiata - è assolutamente nella norma.

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
01 Apr 2019 14:50 #127854 by AleMICO
Inserito, a gentile richiesta, Boromir con stendardo.

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
05 Apr 2019 08:54 #127900 by Bretoniano91
Replied by Bretoniano91 on topic Guida all’acquisto dei modelli fuori produzione
Buongiorno,

posso chiedervi a che prezzo è onesto vendere il Re degli stregoni su bestia alata in metallo? Ho anche la versione appiedata da dare assieme, ma il pezzo lo considero da scolorare.

Sul web vedo prezzi alti, sopra gli 80€, ma mi sembrano irrealistici.

Grazie

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
05 Apr 2019 10:53 #127904 by AleMICO

Bretoniano91 wrote: Buongiorno,

posso chiedervi a che prezzo è onesto vendere il Re degli stregoni su bestia alata in metallo? Ho anche la versione appiedata da dare assieme, ma il pezzo lo considero da scolorare.

Sul web vedo prezzi alti, sopra gli 80€, ma mi sembrano irrealistici.

Grazie


Abbiamo un buon campione, sul modello. Fammi riorganizzare le informazioni e ti rispondo.
Sui prezzi che vedi sul web, vale sempre il principio generale che quelle sono le "RICHIESTE" - che sono oggettivamente a volte folli. Il "prezzo di vendita" è tutt'altra cosa. Non a caso quasi tutti i pezzi per i quali la richiesta è folle, o anche solo semplicemente alta, restano invenduti ;)

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
11 Apr 2019 12:27 #127977 by AleMICO
Effettuati aggiornamenti.

Segnaliamo, a beneficio dei compratori più avveduti, che è in corso una vera e propria "bolla" speculativa - in particolare a mezzo di aste ebay - al fine di far aumentare il prezzo finale di assegnazione di alcuni pezzi usciti di produzione. Invitiamo a valutare con estrema attenzione, pertanto, l'opportunità di (non) partecipare a tali aste.

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
11 Apr 2019 19:24 #127981 by * Paul *

AleMICO wrote: Effettuati aggiornamenti.

Segnaliamo, a beneficio dei compratori più avveduti, che è in corso una vera e propria "bolla" speculativa - in particolare a mezzo di aste ebay - al fine di far aumentare il prezzo finale di assegnazione di alcuni pezzi usciti di produzione. Invitiamo a valutare con estrema attenzione, pertanto, l'opportunità di (non) partecipare a tali aste.


Il problema grosso è che ebay non vigila minimamente sugli account multipli dei venditori professionali, che sistematicamente alzano artificiosamente il prezzo di ciò che vendono (che al 99.9% è recast, per di più).

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
12 Apr 2019 10:09 #127986 by AleMICO
Per chi vuole acquistare senza passare da ebay ci sono 2 pagine facebook italiane dedicate al nostro gioco (tra le quali il "mercatino" ufficiale di questa pagina) e altrettante internazionali.
Al netto di qualche speculatore, la maggior parte delle inserzioni viene da giocatori, collezionisti e appassionati con i quali si possono fare compravendite ragionevoli e con reciproca soddisfazione.

Thorin: Dove eri andato se posso chiederlo?
Gandalf: A guardare avanti.
Thorin: E cosa ti ha fatto tornare?
Gandalf: Il guardare indietro.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Powered by Kunena Forum