Ost-in-Edhil

  • Celebrimbor
  • Celebrimbor's Avatar Topic Author
  • Visitor
  • Visitor
17 Apr 2015 20:26 #95913 by Celebrimbor
Ost-in-Edhil was created by Celebrimbor
Nella grande fucina sotterranea Celebrimbor lavorava solo la notte.
La casa dei fabbri era la sua casa, ma da tempo i suoi consanguinei e quelli che erano stati i suoi allievi non lo ascoltavano più, e sempre ormai pendevano dalle labbra di Annatar, il signore dei doni, che all'inizio aveva stregato anche lui.
Egli era una creatura possente, e attraverso parole di potere e arti dimenticate dagli elfi, o forse mai scoperte, aveva accresciuto la grande sapienza dei Noldor, che avevano imparato da Aule stesso la metallurgia.
Ma in Celebrimbor pur scorreva il sangue di Feanor, che dei Noldor era stato il più grande, e aveva visto la luce in Aman, così che i suoi occhi sapevano riconoscere il male: ed in Annatar del male c'era.
Così Celebrimbor aveva abbandonato il facile sonno e nelle notti silenziosi scendeva nella profonda fornace, e lì dove nessuno poteva vedere e nessuno poteva sentire forgiava i suoi anelli, servendosi del sapere di Annatar senza chiederne l'aiuto, e memore dei grandi gioielli di Feanor.
Il giorno prima erano giunti messaggeri dal Lindon: Gil-Galad e mastro Elrond lo mettevano in guardia contro Annatar, e spronavano il signore di Ost-in-Edhil a non ammettere fra le mura quel sire misterioso. Ma Celebrimbor non aveva più questo potere, perfino i migliori fra i Noldor erano aggiogati al carro del fascino di quel signore dei doni, e ormai era lui il vero padrone dell'Eregion.
Ma nell'ultima notte di lavoro Celebrimbor concluse la rifinitura di suoi tre grandi anelli, in cui aveva infuso tutta la sua arte, e memore dei tre silmaril li aveva consacrati agli elementi, e questi erano Vilya per l'aria, Narya per il fuoco e Nenya per l'acqua, e il loro potere era grande.
Non passò una settimana che Annatar sparì dalla cittadella, e mentre il popolo si rammaricava per la perdita e sperava in un ritorno, il sire Celebrimbor era contento della sua partenza, eppure il suo cuore era inquieto, perchè aveva riconosciuto la tenebra negli occhi del bell'elfo.
Ed improvvisamente, un pomeriggio che Celebrimbor lavorava di nuovo alla casa dei fabbri, i grandi maestri degli anelli si levarono dai tavoli, e gridarono e capirono tutto, che Annatar era Sauron, e che egli aveva forgiato un anello più grande dei loro, e che cercava ora attraverso quell'Unico di dominare i possessori dei tanti minori. Ma gli elfi non si potevano ancora piegare così facilmente, e subito gettarono gli anelli, e presi da una collera terribile si preparavano a una guerra che ormai sapevano incombere su di loro.
Ma il pensiero di Celebrimbor andò subito ai suoi tre anelli, nascosti nella fucina più profonda, e ceduto il comando ai suoi sottoposti corse a prendere i gioielli, e agguantato un cavallo turbinò fuori da Ost-in-Edhil.
Cavalcò come se Sauron stesso lo tallonasse, e in tre giorni fu a Lòrien, infatti il suo cuore si era rivolto a Galadriel, che egli amava.
A Caras Galhadon egli si inchinò alla bianca dama, e le chiese consiglio, perchè era saggia fra gli abitanti della Terra di Mezzo; ella subito comprese l'entità del pericolo, e disse a Celebrimbor: "Porta questi anelli nel Lindon, consegnali a Gil-Galad e chiedi il suo aiuto in guerra, il tempo è poco e questi gioielli devono restare al sicuro, perchè il cuore mi dice che molto potranno per il bene della Terra di Mezzo" ma Celebrimbor aveva visto chiudersi i cancelli di Khazad-dum, e sapeva che gli aiuti non sarebbero arrivati in tempo per l'Eregion.
Rispose a Galadriel: "Io porterò gli anelli al re supremo, ma due soltanto, perchè uno lo regalo a te come pegno, infatti ora so che non potrò più rivederti" e così le presentò Nenya, ma la raccomandò di non infilarselo fino a che Sauron avesse posseduto l'unico, e con esso la gemma Elessar, la grande opera che aveva realizzato a Gondolin nella prima era.
Poi fuggì ad ovest, e il suo cuore era pesante.
Consegnò gli anelli a Gil-Galad il re supremo, e implorò il suo aiuto, che egli gli promise.
Infine tornò in Eregion, ma sparì fra le ombre e mai più passeggiò nella Terra di Mezzo.



Spero vi piaccia, ho cercato di ricalcare, per quanto sia possibile, lo stile del Silmarillion.
Sarò felice di ricevere suggerimenti e anche critiche

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Samildanach
  • Samildanach's Avatar
  • Offline
  • Responsabile Eventi Ludici
  • Responsabile Eventi Ludici
  • Ringorn Iwinyl
More
17 Apr 2015 20:52 #95914 by Samildanach
Replied by Samildanach on topic Ost-in-Edhil
Lo stile mi piace, e anche il tema del racconto!

When the Elves passed westward, Tom was here already, before the seas were bent. He knew the dark under the stars when it was fearless – before the Dark Lord came from Outside.

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Celebrimbor
  • Celebrimbor's Avatar Topic Author
  • Visitor
  • Visitor
17 Apr 2015 21:02 #95915 by Celebrimbor
Replied by Celebrimbor on topic Ost-in-Edhil
grazie mille, per quanto riguarda il tema secondo me la seconda era in generale è un periodo molto adatto, perchè ci sono poche informazioni e quindi tanto spazio per l'immaginazione

Please Log in or Create an account to join the conversation.

More
18 Apr 2015 09:47 #95919 by ganjalf
Replied by ganjalf on topic Ost-in-Edhil
Quel spari fra le ombre suona un po strano visto che viene ucciso da SAuron sulle scale, impila il suo cadavere su uno stendardo e attacca l'esercito guidato da Elrond, pero per il resto non è male, bel lavoro, vuoi tirare su un esercito per questo BG?
qualcosa come 10 anni fa avevo fatto lo stendardo della morte, con celebrimbor impalato tirato fuori da un morannon e uno scheletro del fantasy ;)

Vincitore di 30 e più premi "Miglior Armata Dipinta" e una decina di "Armata piu caratteristica" . Dipingo su commissione e non solo, cercatemi su facebook alla mia pagina www.facebook.com/Ganjalf-Painting-Studio-441548879262752/ dove sono raccolte foto delle mie migliori opere.
File Attachment:

Please Log in or Create an account to join the conversation.

  • Celebrimbor
  • Celebrimbor's Avatar Topic Author
  • Visitor
  • Visitor
18 Apr 2015 10:19 #95921 by Celebrimbor
Replied by Celebrimbor on topic Ost-in-Edhil
Hai ragione, Celebrimbor è finito veramente malissimo, ma dovevo finire in fretta, e ho glissato sulla morte; probabilmente hai ragione, ho sbagliato

Please Log in or Create an account to join the conversation.

Moderators: Brego il Pony
Powered by Kunena Forum