Considerazioni sul modello.
 

Di per se, questi martelli torvi non si presentano particolarmente ostici da dipingere, hanno questa fattezza robusta e massiccia nella loro armatura d'argento.

tuttavia è sempre opportuno non sottovalutare il modello che si dipinge, anche se ripeto... non è certo il modello più complicato da realizzare della games workshop.

alt
 

Salve, in questo semplice tutorial, vorrei esporvi un metodo che sto perfezionando per realizare il fogliame per un salice
Spero sia utile a qualcuno
alt   


Le rocce, gioie e dolori. La roccia nell' immaginario comune è vista grigia ma in realtà i suoi colori vanno dal nero al bianco passando per tutti gli altri ( anche il rosa, il verde, il rosso ed il blu ) il segreto è saper dosare questi colori ma non è difficile.
 
Io è da molto tempo che non utilizzo il grigio come colore predominante perchè lo trovo difficile da realizzare al meglio, ma posso dirti come mi comporterei davanti alla colorazione delle roccie con predominante grigia.
 
Vediamo prima una foto:

alt
 
Penso ognuno di noi avrà sognato di possedere almeno una decina di questi bellissimi e prestanti modelli da mettere in prima linea in ogni carica che si rispetti. L'unico ostacolo tra il sogno e la realtà resta purtroppo il portafoglio, dato che il prezzo proposto da casa GW non è proprio dei più accessibili. Tentiamo quindi di intraprendere una via molto più economica per realizzare i nostri figlioli di Eorl.
alt
Quello che ci occorrerà sono:

- Cavalieri di Rohan in plastica e/o Capitano di Rohan in arcione
- Materia Verde
- Un po' di pazienza..

In questo articolo vi mostro come modificare con dei magneti un troll di Isengard in metallo per ottenere quattro modelli in uno.

 

4 in 1 – Il Troll di Isengard Il modello del Troll di Isengard, stupenda miniatura, ha due teste (con e senza Elmo) e due armi (spada e lancia)… è un vero peccato dover “buttare” via una testa e un’arma.
Dopo aver visto i risultati ottenuti su alcuni modelli di WH40K usando delle piccole calamite ho deciso di cimentarmi nella realizzazione di una modifica alla miniatura che mi permettesse di “cambiare” testa ed armi a seconda del momento.