Stampa
Categoria: Pittura
Visite: 1581

 

Re degli Stregoni 01

 

La pelle, le spine e i muscoli delle ali le ho pitturate con un un colore base composto da 1/3 di Dwarf Flesh, 1/3 di Codex Grey e 1/3 di Chaos Black.Le lumeggiature le ho fatte aggiungendo man mano al composto del Rotting Flesh.
La pancia e le parti inferiori delle cosce le ho pitturate aggiungendo alla mescola sopra descritta una parte un più di Dwarf Flesh (2 parti Dwarf Flesh, 1 parte Codex Grey, 1 parte Chaos Black).

 

Re degli Stregoni 02

 

A questo punto però le lumeggiature le ho fatte con la tecnica della puntinatura che consiste nell'utilizzare la punta del pennello per fare tanti puntini, sempre più radi man mano che ti avvicini verso le estremità che vanno più lumeggiate.
Per le lumeggiature ho aggiunto la prima volta del Dwarf Flesh e poi sempre più Rotting Flesh.
Nel caso della pancia ho fatto almeno 5 passaggi di lumeggiature.

 

Re degli Stregoni 03

 

Per esaltare le ombre e anche per far in modo che tra la pancia e il corpo il passaggio fosse più graduale possibile, ho mischiato una parte di Black ink e una di Brown Ink con 10 parti d'acqua e ho passato il pennello a mò di lavatura molto leggera passando più di una volta nelle zone di raccordo tra le due zone e nelle parti in cui intendevo accentuare le ombre come ad esempio tra le costole.
Per far ciò bisogna avere abbastanza pazienza ed insistere nel fare più passaggi con questa mescolanza molto diluita.
Poi ho mescolato del Black Ink a 5 parti d'acqua ed ho accentuato le ombre del corpo e della muscolatura delle gambe e delle ali.

 

Re degli Stregoni 4

 

Nella zona delle ali vicino alla sella sono andato anche con un pò di pennello asciutto molto leggero, per accentuare le lumeggiature, con la mescola spiegata in precedenza e l'aggiunta di Rotting Flesh.
Le membrane delle ali le ho fatte unvece a pennello asciutto con una mescola a base di una parte Codex Grey, una parte di Chaos Black e due parti di Dwarf flesh. Per i successivi due passaggi ho aggiunto al composto del Rotting Flash.
Gli artigli e le spine alla fine delle membrane li ho pitturati con Scorched Brown e poi lumeggiati, andando sempre verso la punta, aggiungendo in sequenza del Bestial Brown, poi dello Snakebite Leather ed infine del Bleached Bones. Le ultimissime lumeggiature le ho fatte aggiungendo dello Skull White al Bleached Bones.

 

Re Stregoni 05

 

La maschera in metallo della bestia l'ho fatta invece con una base di Boltgun Metal, poi lavatura con Black Ink e Brown Ink diluite con almeno quattro parti d'acqua. A questo punto pennello asciutto leggero con Boltgun metal e poi con Chain Metal e le parti finale delle piastre con Chain Mail dato a pennello. A questo punto ancora una lavatura sempre con gli stessi inchiostri usati prima, ma molto più leggera (cioè molta più acqua).

 

Re degli Stregoni 06

 

Più che una lavatura, un glazing e cioè il passaggio del pennello non troppo carico (passo il pennello nel composto e poi lo appoggio su un foglio di carta assorbente per asciugarlo un pò) sulla parte del modello interessata.
I denti li ho fatti con Scorched Brown ed a seguire lumeggiati con Bestial Brown, Snakebite Leather ed infine Bleached Bone.

 

Re Stregoni 07

 

 

La lingua l'ho fatta con una base di red Gore, lavatura con Brown Ink, lumeggiata con Red Gore e poi aggiungendo Vomit Brown e per finire Bleached Bone.

 

Re degli Stregoni 08

 

 

Re degli Stregoni 09

 

 

Ilùvatar