Stampa
Categoria: Eserciti Dipinti
Visite: 286

Rieccoci con Army of the Month, la rubrica che presenza gli eserciti della nostra comunità di hobbisti e che "non è mai in ritardo, nè in anticipo, ma arriva sempre quando ha intenzione di farlo".
Quest'oggi il buon Riccardo ci presenterà la lista con cui punta a vincere la Lega 2019. Buona lettura!

 

Bentrovato Samildanach! Che bell'orda di beduini che hai radunato, un assembramento di truppa da far invidia a chiunque. Ho già giocato contro di te altre volte, ma mai contro questi nuovi acquisti; perché hai scelto proprio questo esercito?

 

Come sai sono sempre stato un accanito giocatore del bene, con un occhio di riguardo per le monoeroi. Con la nuova edizione volevo affrontare una nuova sfida, dipingendo da zero un'armata numerosa che mi permettesse anche di cambiare completamente il mio stile di gioco. Ho deciso di evitare la magia e i mostri ed affidarmi esclusivamente ai semplici guerrieri umani del Sud.

Hai scelto uno schema di colore insolito, a cosa ti sei ispirato?

 

Mi sono sempre piaciute le armate "particolari", anche esteticamente, e oltre a questo ammetto che lo schema classico proposto da GW non mi ha mai fatto impazzire. Ho preso a modello il caratteristico blu dei Touareg, guerrieri del deserto per eccellenza, come colore principale, anche per far risaltare maggiormente le decorazioni in oro e rosso acceso sulle povere vesti grigio chiaro/verdi.

 

Come si comporta in battaglia?

Ammetto che non è un esercito facilissimo da gestire, ma piano piano sta iniziando a darmi delle soddisfazioni. Gli Haradrim sono generalmente molto fragili, un difetto che è solo parzialmente compensato dalla buona maestria, dalla possibilità di schierare il 50% dei modelli armati di arco e dall'avere pressoché tutto l'esercito munito di armi venefiche. Sicuramente non si può pensare di lanciarsi in uno scontro frontale con il nemico, bisogna essere più "subdoli", cercando di ammorbidirlo con il tiro e poi andare in combattimento dopo aver guadagnato la superiorità numerica.

 

 Qual è il tuo modello/unità preferita? Perchè?

E' una scelta difficile, vista la varietà di truppe di questa armata. Adoro i Cavalieri del Serpente, sia esteticamente che a livello di gioco. Per soli 13 punti hai un modello di cavalleria a Maestria 4, con +1 a ferire in carica e attacchi venefici. Anche per loro resta il problema della difesa bassa, ma una loro carica ben piazzata può davvero ribaltare l'andamento di una partita.

 

 

Grazie Samildanach per aver condiviso con noi questa piccola gemma hobbistica!
Vi dò appuntamento al prossimo mese, con un nuovo esercito!