Print
Category: Guide Modellismo
Hits: 2559

alt
 

Dopo anni che mi guardava dall'alto del mio armadio mi sono deciso finalmente  a dipingerlo, il vecchio mumak del buon Tama che aveva scambiato con il mio dipinto anni fa, gia che ci sono ci scrivo una guida su come farlo bene e su cosa evitare durante il montaggio, perche ho visto molti che l'hanno incollato tutto prima di dipingerlo complicandosi la vita non poco, non limando nemmeno le giunzioni tra le due meta delle zampe e cose cosi.



GUIDA AL MONTAGGIO E ALLA PITTURA DEL MUMAK
Per chi avesse comprato questo gigante e avesse fretta di vederlo in azione dirò subito: preparatevi ad una gran quantita di lavoro, perchè potrà anche sembrare  banale montarlo e dipingerlo con pennellate di pennello asciutto, ma non è cosi! viste le dimensioni e le molte parti sporgenti consiglio vivamente di dipingerlo in pezzi (almeno i colori base), sopratutto per quanto riguarda l'howdad che si trova sulla sua schiena, anche perche se lo incollate tutto è impossibile raggiungere le facciate inferiori dell'impalcatura con i pennelli .

MATERIALI UTILIZZATI :colla da plastica o attack,un lama affilata da modellismo(o un taglierino piccolo), un trapano da modellismo con punte da 1-2 mm,normale fil di ferro spesso 1-2mm, lima da modellismo, materia verde per coprire gli eventuali buchi e eventuali asimmetrie e una badilata di pazienza.
Prima di tutto staccate ogni pezzo dalle sprue , togliendo tutte le linee di fusione con cura con il cutter. Successivamente incollate il corpo del mumak (le due meta piu le parti delle zampe) tenendo la testa staccata che verra incollata a parte.
successivamente incollate il primo livello dell'Howdad (quello piu largo) sulla schiena dell'olifante. Il secondo livello ha 6 pali che lo sostengono, potrebbe risultare difficoltoso successivamente incollarlo ben preciso e simmetrico, quindi vi consiglio di armarvi di trapano a mano e impernare ogni palo con un pezzetto di fil di ferro che farete sbordare di mezzo cm circa. In questo modo sara piu solido  e sarete sicuri di incollarlo bene piu facilmente. Sul primo livello ovviamente dovrete fare dei buchi dove infilare le sporgenze di fil di ferro del livello superiore.
Ripetete la stessa operazione per il secondo livello e per le impalacature laterali. Magari potrà sembrare superfluo impernare l'howdad, ma oltre al discorso della solidita anche in caso di caduta  dovrebbe reggere senza problemi.  ;)
Dovreste avere questi pezzi

alt
 

Per ora lasciate da parte i pezzi dell'impalcatura, è giunto il momento di lavorare sull'olifante. per quanto siate stati attenti ad incollarlo, non tutte le rughe della pelle combaceranno e ci saranno evidenti errori nei punti di incollaggio (strane cavità ed angoli retti di plastica dovuti agli stampi specie sotto l'attaccatura delle zampe.
E' qui che entra in scena la lima da modellismo, semplicemente ripassate tutte le rughe in prossimita delle parti incollate. Potete anche aggiungerne altre dove non ce ne sono per migliorarlo.

alt


Mentre dove le parti non combaciano perfettamente (sopratutto proboscide, orecchie e attaccatura delle zampe) applicate delle striscioline di materia verde da modellismo lavorate con uno stuzzicadenti o un piccolo coltellino.

alt

alt


CONVERSIONE TESTA DEL MUMAK
Io personalmente ho sempre trovato un po banale che l'olifante abbia la testa posizionabile in quella unica posizione fissa, per cui perche non cambiarla e sollevarla un po? Anche perche con la posa iniziale mettere miniature a contatto con il mumak da davanti è quasi impossibile visto che ci sono zanne proboscide a livello del terreno. Ora vi diro come ho cambiato la mia, non sono partito dal collo, ma dalla proboscide che va rifatta ex-novo,per essere piu realistica. Come base ho utilizzato il doppio collotesta della bestia alata dei nazgul di plastica(ma andra bene qualsiasi pezzo di plastica con una forma serpeggiante sagomato ),limata e tagliuzzata, impernata come l'howdad, e riutilizzando la parte terminale della proboscide originale. poi ricoperta di mv a cui ho rifatto le rughe con il solito coltellino.

alt

alt

alt
 

Per ricollocare la testa ho brutalmente intagliato il collo in diagonale con un seghetto da ferro, ricollocando alcuni pezzi di plastica nella parte bassa con l'attack, coprendo i buchi con la materia verde e riformando le solite rughe da pachiderma con il solito coltellino

alt

alt

alt

Ci sono molte possibili aggiunte da fare sulle zanne degli olifanti, basta guardare il film ed ispirarsi,io ho optato per una cordicella spessa 3 - 4mm e dopo averla fissata tra le zanne, ho inciso un tondino di noce creando delle punte che ho infilato e incollato a distanza di mezzo cm,fissandole meglio legandole con un filo nero da cucito

alt]alt

alt
 

Ora avete il corpo del mumak ,le parti dell'howdad e la basetta separate.
Se siete soddisfatti del lavoro di "aggiustamento" è giunta l'ora di applicare il primer spray nero su tutto.
E passiamo alla pittura:
Io ho cominciato dalla basetta, che è la piu dettagliata che si sia mai vista tra quelle dei prodotti per LOTR e richiederà alcuni giorni di lavoro, a seconda di quanto bene la volete fare. Io ci ho messo circa 8 ore spalmate in 3 giorni  ;) prima di tutto ho applicato una base marrone media scurezza sul terreno, poi una passato omogenea di pennello acciutto con un marrone chiaro seguita da alcune lavature non diluite di marrone e nero, in modo da evidenziare abbastanza rapidamente i segni degli zoccoli . Per quanto riguarda cadaveri e le armi, beh, se siete su questo forum dovreste sapere come dipingerli , in caso basta guardare un po di post in pittura e conversioni )
Io ho aggiunto 2 frecce(realizzate con spilli, e le alette con rombi di carta incollati usando pinzette ultrasottili) e dell'erbetta sintetica a chiazze, il sangue l'ho ricoperto di lucido (ma questo va fanno per ultimo,addirittura dopo aver finito l'intera miniatura e dopo averla coperta di protettivo trasparente opaco.)
ricordatevi di grattare con diversi tagli le parti dove andranno incollate le zampe, piu quelle zone saranno graffiate meglio si incolleranno perche ci sara piu area.

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt


Per dipingere il Pachiderma vi consiglio di arrotolare della carta igienica e fissarla con 3-4 passata di skotch ad una delle zampe, sara quella che userete per rigirarvelo tra le mani senza toccare parti gia dipinte(almeno io ho fatto cosi finora ma sentitevi liberi di trovare soluzioni piu pratiche). potete cominciare a dare una mano base su tutto il corpo, ma vi consiglio di seguire questo ordine:

1) Bocca dell'olifante
2) Superfici inferiori e superiori dell'Howdad(l'impalcatura) qui io ho dato una base di marroni chiari, poi una passato da pennello asciutto di quasi bianco seguita da una lavatura di marrone
3) I bastoni con le scanalature che reggono le piattaforme
4) Il tessuto che funge da protezione per gli occupanti dell'howdad(io l'ho fatto rossiccio marrone caldo sfumato aggiungendo giallo verso il centro
5) Le legature a cui basta darci una base bianca un po' coprente e poi farci una lavatura marrone da ritoccare lievamente nelle parti piu sporgenti.
6) Il corpo dell'olifante, tutto grigio scuro, coperto da omogenee passate di pennello asciutto di un grigio media chiarezza con un aggiunta di color carne, fino a finali passate di pennello asciutto di grigio molto chiaro misto a rosa.
7) Le parti nascoste laterali dalle quali passano le corde che gli avvolgono la pancia, queste andranno completate prima di incollare le parti laterali che le copriranno in gran parte quindi non perdete troppo tempo a dipingerle benissimo.
8) Le zanne, queste parti sono scomode da dipingere e sfumare bene se gia incollate, ma io ci sono riuscito lo stesso,appoggiandolo sulla schiena. per creare lo sfumato color avorio ho mischiato una punta di bubonic brown con il bianco, cercate di fare tanti passaggi perche se lo sfumate male si notera subito qualcosa che non va a prima vista.
9) Infine rimangono solo le opzioni, io oltre alle armi sulle zanne ho optato per fargli un tatuaggione sulla testa e relativa proboscide e 2 semplici corde annodate ogni cm legate alle strutture laterali come funi da cui possono scendere gli occupanti.
E tranne piccoli ritocchi che vi toccherà fare per ricoprire le parti dove il colore è sparito, il vostro bestione è finito! Non vi resta che scegliere l'equipaggio piu cattivo che avete e fargli calpestare qualsiasi cosa si ponga sul vostro cammino sui tavoli di battaglia!
Buon divertimento modellisti

alt

alt

alt

alt

alt
alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt

alt