Print
Category: Guide Modellismo
Hits: 2063
alt

Come, voi non fate così per far diventare i vostri modelli appiedati dei novelli cavalieri?   
Bene se non vi capita questa fortuna, vi conviene seguire, come ho fatto anch’io, questo ottimo tutorial.http://www.allfantasy.altervista.org/index.php?pagina=miniature/conversioni/Ramingo%20a%20cavallo.php

Da (quasi) neofita a neofita provo a spiegarvi il procidemento per realizzare al meglio la parte più complessa della conversione: il mantello. Il primo passo basilare è ricongiungere il mantello del ramingo a quello del rohirrim, spesso però ciò non basta per creare un mantello realistico, ecco quindi come ho rimediato io.

Create dei rotolini di materia verde  e li applicate al modello. Con un attrezzo da modellismo rotondeggiante rimodellate il rotolino come quello in foto a destra (va fatto sul modello non a parte!).
alt
se lavorandoci su vi accorgete che inizia a sporgere dal modello non vi preoccupate e tagliate la protuberanza senza problemi. Infine quando avete piazzato tutti i rotolini cercate di amalgamarli bene tra loro, usando anche un po’ d’acqua per lavorarci meglio.

Non vi preoccupate se spendete molto tempo per questi procedimenti, sappiate che è tutto tempo guadagnato se non dovrete rimetterci sopra le mani. Per capire se avete fatto un buon lavoro o se c’è ancora qualcosa da sistemare ritorna molto utile applicare una mano di nero al modello, evidenzierà i vostri errori che potrete sistemare ancora con la materia verde, liquida se c’è solo da coprire qualche specie di crepa o linea inesistente in un vero mantello.
Finite le spiegazioni passiamo alla galleria dei mantelli
alt 
alt
alt
alt

alt

alt
In questi ultimi casi ho ricreato il mantello da zero in 2 fasi: un proto-mantello liscio a cui ho applicato successivamente i rotolini sopracitati.

Spero di esservi stato d’aiuto, alla prossima conversione!