Stampa
Categoria: Pittura
Visite: 1421

L'ultimo articolo l'ho realizzato molto tempo fa, quindi ho deciso che era ora di scriverne uno nuovo!

Cominciamo col dire che ho deciso di fare questo articolo perchè ritengo i Berserker una delle truppe più forti del gioco per il male, quindi molti di voi avranno deciso di includerle nei propri eserciti: perchè quindi non fornire una rapida e breve guida per realizzarli? Ecco il risultato finale:

Berserker1

 

Allora per prima cosa i modelli sono in metallo, quindi non ho dovuto fare sistemazioni eccessive con stucchi e simili. Per prima cosa ho steso una mano uniforme di Khorne Red + Rinox Hide quasi in parti uguali, cercando di tenere la tonalità piuttosto rossiccia. Poi ho aggiunto a questo colore altro rosso, in modo da avere un colore di base un po' più carico e ho cominciato a passarlo sulle aree sporgenti della muscolatura. Per le lumeggiature successive ho aggiunto prima del Cadian Fleshtone e poi dell'Ushabti Bone. Mi raccomando alla diluizione del colore e alle pennella in questa fase: il colore deve essere molto "leggero" sul pennello (per questo motivo un pennello con un buon serbatoio è indicato, perchè trattiene molto colore anche a pennello scarico); inoltre le pennellate vanno passate in modo da terminare nell'area in cui vogliamo schiarire maggiormente.

Una volta finito l'incarnato, il grosso è fatto. Per le aree metalliche ho steso uno strato uniforme di Runefang Steel, seguito da una lavatura molto abbondante di Nuln Oil (non vi preoccupare se si formano alcune pozzanghere perchè questa lavatura permette di risparmiare molti passaggi di colore). Una volta asciutta la lavatura, cominciate a passare alcuni strati di Runefang molto molto leggeri, come avete fatto con la pelle; con un paio di strati avrete terminato il lavoro (piccolo accorgimento: quando schiarite l'argento, mi raccomando a fare col colore puro i bordi sporgenti, per dare l'idea delle scheggiature e dei colpi subiti in battaglia). Con lo stesso procedimento fate anche la cotta di maglia, evitando però di lumeggiare troppo in modo da avere un argento meno vivo e quindi un colore lievemente diverso, che vi permetta di far risaltare le due parti metalliche distinte. Per il perizoma date una base di Rinox Hide, poi aggiungete del Steel Legion Drub e infine un po' di Ushabti Bone, passando il colore solo sui bordi e sulle pieghe sporgenti. Ci rimangono da fare i guanti e i calzari: base di nero ovviamente, poi aggiungete al nero un po' di Steel Legion Drub per le prime lumeggiature; continuate ad aggiungere questo colore finchè non otterrete un grigio sporco e completate queste aree col colore ottenuto.

Terminiamo con la basetta, fatta in classico stile GW. Per la base e il bordo ancora una volta usate il Rinox Hide, a pennello asciutto uno strato abbondante di Ushabti Bone e infine una lavatura piuttosto coprente di Agrax Earthshade. Una volta asciutto, incollate ciuffetti d'erba o erbetta statica.

Due tocchi finali possono essere alcune mani bianche e un po' di sangue sulle spade (come ho fatto io) o sul corpo. Per le mani basta un bianco, molto leggero in modo da dare l'idea di sporco o di usurato. Per il sangue va bene il classico inchiostro rosso delle penne a sfera. Ed ecco il risultato finale:

alt

alt

alt

alt
 

Spero che il risultato finale sia di vostro gradimento, aspetto i vostri commenti! Alla prossima guida!