Stampa
Categoria: Pittura
Visite: 1525

alt

alt

alt


alt

alt

alt

Elenco dei colori:

Chaos Black, Skull White, Boltgun Metal, Mithrill Silver, Schorced Brown, Blood Red, Snakebite Leather, Dwarf Flesh, Bleached Bones, Golden Yellow, Regal Blue, Bestial Brown, Codex Grey, Fortress Grey, Dark Angels Green.
Prima di cominciare a descrivere le fasi di pittura del modello, una precisazione è d’obbligo. Questa miniatura è in realtà un Dunlendiano guerriero con arma a due mani, ma si prestava benissimo per rappresentare Grimbold. Il modello inoltre è la mia prima “commissione” in quanto mi è stato prestato da Voronwe per il prossimo torneo pugliese, poi dovrò restituirlo.
Aggiungo anche che non è stata fatta nessuna modifica e che ho ricevuto il modello già imbasettato, pulito e primerizzato. Ho cominciato dall’armatura. Un primo passaggio di Boltgun Metal, seguito da alcuni passaggi a pennello asciutto di Mithrill Silver, prima leggero su tutto, poi mi sono concentrato sulle zone in cui doveva risaltare la luce (una parte sporgente sul petto, una parte sulla gamba spostata in avanti e una parte sotto la cintura sul lato sinistro). Ho cominciato poi a stendere delle lavature per smorzare l’effetto luminoso del Mithrill: prima una nera su tutto, poi una nera nei recessi e infine un’ultima lavatura attorno alle zone più in luce e nei recessi (in modo da creare più ombre profonde). Ho ripassato in alcuni punti il Mithrill e ho concluso con un paio di lavature nelle giunture e nei punti più in ombra per fare l’effetto ruggine. Una diSchorched Brown + Blood Red e una di Snakebite Leather + Blood Red (la seconda l’ho passata mentre la prima era ancora umida, in modo da avere in alcuni punti un passaggio graduale tra le due lavature).
Ho continuato con la pelle del modello. La parte più visibile sono le mani (sul sito GW anche i gomiti sono nudi, ma così avrebbe avuto un aspetto troppo selvaggio, poco da capitano e ho deciso di farli di tessuto). La base è di Dwarf Flesh puro. Poi una lavatura di Dwarf + Snakebite, ripristinato il Dwarf, poi ho lumeggiato prima colBleached Bones (un paio di volte) e infine con lo Skull White (un paio di volte).
Poi ho fatto i pantaloni, l’elmo, il borsello e le maniche. Prima ho steso una base omogenea di Schorched Brown, poi ho cominciato a lumeggiare aggiungendo il Golden Yellow per le prime lumeggiature, poi il Bleached e infine lo Skull.
Le cinture, le cinghie, i polsini e i dettagli dell’elmo sono fatti con Snakebite di base, lumeggiato prima col Bleached poi con lo Skull. L’ascia è ottenuta con una velatura di Mithrill Silver, ombreggiata con due lavature di Chaos Black. L'asta dell'arma è invece fatta con lo Schorched, lumeggiato con quantità sempre maggiori di Snakebite Leather.
Per il mantello ho realizzato io il verde unendo Regal Blue e Golden Yellow, quando ho ottenuto la sfumatura che mi piaceva, ho scurito col Chaos. Per lumeggiare ho aggiunto prima un grigio scuro, poi un grigio medio e infine un grigio chiaro. Per le luci finali ho aggiunto il bianco all’ultimo composto ottenuto, l’ho steso su tutte le sporgenze, poi ho realizzato una velatura aggiungendo il verde originario a questo composto e l’ho steso sia sulle sporgenze sia sulle zone prossime alle sporgenze (in questo modo si scuriscono gli stacchi netti e si crea un passaggio intermedio tra le ombre e le luci). Ho completato ripassando in modo più sottile il colore che avevo applicato sulle sporgenze. Per sporcare il bordo del mantello ho applicato prima il Bestial Brown picchettandolo a pennello asciutto, poi sulle sporgenze lo Snakebite a pennello asciutto.
Barba e capelli sono a base di Schorched, lumeggiatura a pennello asciutto di Bleached (il pennello non va molto ripulito e il colore deve essere molto umido), poi una lumeggiatura sempre di Bleached su alcune ciocche sporgenti e infine una lavatura di Bleached molto molto leggera su tutto.
Per la basetta ho attaccato alcune pietre di lettiera per gatti con la colla vinilica, poi le ho dipinte con varie tonalità di grigio, passandoci una lavatura di Schorched e una di Schorched + Dark Angels Green. Ho completato con un ultimo passaggio a pennello asciutto di grigio chiaro. Per finire la basetta ci ho incollato sopra l’erbetta statica e ho dipinto il bordo con lo Schorched Brown.