Print
Category: Guide Modellismo
Hits: 2845
Penso ognuno di noi avrà sognato di possedere almeno una decina di questi bellissimi e prestanti modelli da mettere in prima linea in ogni carica che si rispetti. L'unico ostacolo tra il sogno e la realtà resta purtroppo il portafoglio, dato che il prezzo proposto da casa GW non è proprio dei più accessibili. Tentiamo quindi di intraprendere una via molto più economica per realizzare i nostri figlioli di Eorl.
alt
Quello che ci occorrerà sono:

- Cavalieri di Rohan in plastica e/o Capitano di Rohan in arcione
- Materia Verde
- Un po' di pazienza..

Per prima cosa individuiamo nei modelli quelli che più ci convincono e le pose che più ci piacciono e si attengono al nostro obiettivo finale.
Io consiglio vivamente  il modello di cavaliere di Rohan con ascia e il capitano di Rohan, sono due modelli che, con le opportune modifiche, ben rendono il "feeling" della casa di Eorl. Ma non preoccupatevi se non ne disponete, si possono utilizzare pressochè tutti i modelli di Rohan, starà a noi individuare quelli più adatti ed eventualmente a modificarli.
Una possibile modifica utile , che io ho eseguito, è stato sostituire al posto del braccio che regge l'arma, un braccio con spada di vecchie guardie reali a cavallo che avevo. Sconsiglio però di effettuare questa modifica sul modello rohirrim che regge l'ascia e sul capitano di Rohan, in quanto già perfetti nella mia opinione, anche se siamo liberi di personalizzare i nostri modelli come più ci aggrada.

Bene, una volta ultimate le pose dei nostri baldi cavalieri ed ottenuto un risultato al nostro occhio piacevole, possiamo proseguire al'ultimo passaggio e il più importante. Quello che darà un look diverso sul campo da ogni altro modello di Rohan che schiereremo. E' il momento di sfoderare la famigerata materia verde (green stuff). Non prendete paura se non l'avete mai adoperata, scoprirete che è più semplice di ciò che pensavate, anche se non elementare, dato che quelle che andremo a fare saranno piccole opere di aggiustamento e aggiunta e non sculture vere e proprie.

Andiamo a creare le bardature ai nostri "Mearas", i destrieri più nobili della Terra di Mezzo con sdei semplici passaggi:

1) Prendiamo in piccole quantità parti uguali' di blu e di giallo dalla nostra confezione di materia verde e mescoliamo ricordandoci di tenere umide e bagnate le mani e gli attrezzi, altrimenti ci resterà appiccicata. La superfice ideale per lavorare il materiale è la classica carta da forno antiaderente da cucina. Una volta raggiunto un colore verde nel composto, il materiale sarò pronto per essere lavorato e creeremo una piccola pallina che poi appiattiremo schiacciandola con le dita o meglio usando uno stuzzicadenti grande da spiedino  (bagnato) a mo' di mattarello. Stiamo attenti a non appiattirla troppo.

2) Andiamo a mettere la nostra "sfoglia" sulla parte anteriore del cavallo e cominciamo a farla aderire con le mani e magari aiutandoci con uno stuzzicadenti . Stiamo asttenti ad ottenere un risultato con spessore uniforme, nè troppo grosso nè troppo fino. Una volta ottenuta una buona forma, prendiamo il nostro stuzzicadenti ed iniziamo a punteggiare per creare la maglia di ferro della nostra bardatura. I puntini devono essere nè troppo profondi nè troppo poco, così come per la larghezza. Cerchiamo inoltre di realizzarli equidistanti e il più vicino possibile tra di loro evitando di lasciare zone "intonse". Una volta terminata l'operazione ripetiamo per l'altro lato del cavallo.

3) Ripetiamo il procedimento della parte due anche nel lato posteriore del nostro cavallo.

4) Realizziamo ora ogni dettaglio aggiuntivo che più ci aggrada. Per esempio io ho allungato gli scudi dei normali cavalieri di Rohan, oppure senza allungarli ho aggiunto dettagli quali borchie di ferro.. siamo liberi di fare ciò che più ci piace e di dare sfogo alla nostra fantasia , mantenendo sempre bene in testa quello che deve essere il nostro risultato finale: un nobile figlio di Eorl.


alt

alt

alt