Print
Category: Racconti e BG
Hits: 1394
BackGround by Ganjalf
LA RICERCA CONTINUA

I Nazgul.
Durante la Guerra dell Anello Sauron li uso perche dessero la caccia per tutta la terra di mezzo all'Unico Anello, e parecchie voltearrivarono vicini al successo.
Per agevolare il loro compito Sauron li doto di Destrieri oscuri, Cavalli rubati ai Rohirrim e successivamente plasmati al male.
Eppure la loro ricerca venne frustata al guado del Bruinen dove furono disarcionati e persero quasi tutti i cavalli, le loro forme spettrali furono travolte dalle acque e trascinate via; a quel punto si videro costretti a tornare a Minas Morgul, dove ricevettero cavalcature ancora piu poderose e terribili con cui continuare quella ricerca per ordine del loro signore.
Sauron diede ai Nazgul orrende bestie crudeli da cavalcare.Questi antichi mostri erano instancabili, avevano un incredibile resistenza e si dimostrarono avversari mortali per gli uomini liberi, perche potevano piombare all'improvviso dal cielo sulla fanteria e sulla cavalleria e colpire afferrando con le grinfie i soldati per poi sbranarli e farli a pezzi.
Ben poco si sapeva di questi orrendi mostri al tempo della Guerra dell'Anello e quindi non c'è dubbio che il loro aspetto dovesse risultare spaventoso; e doppiamente , in quanto portavano sul dorso scaglioso i malefici Nazgul.
Attualmente si pensa che fossero state create e allevate da Sauron in luoghi desolati e inaccessibili che si trovano all'ombra dei monti Cenere.
questa zona di Mordor, nella regione settentrionale di del Lithland è conosciuta oggi come la Valle delle Bestie Crudeli.
Questi mostri alati furono una delle creazioni piu orrende dell'Oscuro Signore, una diabolica unione di Drago e Serpente che poteva essere cavalcata soltanto, cosi si narrava, da chi fosse succube della Volonta di Sauron.
Si nutrivano di carogne di cavalli,uomini,bovini e orchi.
Le loro strida acute e laceranti erano tali da agghiacciare gli uomini e le loro cavalcature perche il terrore li attanagliava immobilizzandoli mentre l'enorme mostro piombava veloce su di loro.
Questi Bestioni erano di un colore grigio spento, i loro corpi scagliosi avevano una fila di punte velenose che correvano lungo tutta la spina dorsale e si calcolava avessero una lunghezza di 100 piedi, mentre le ali, simili a quelle dei Chirotteri si allargavano per un estensione ancora maggiore.
Quando calavano sulla preda spingevano in avanti le zampe possenti, ciascuna con quattro grandi artigli  che si flettevano gia pronti a lacerare la carne della vittima.
Le incursioni dei Nazgul partivano spesso proprio da Minas Morgul, la roccaforte del Re Stregone, dalla quale intere schiere di Numenoreani neri e orchi si univano alla caccia.
In pochi riuscivano a sfuggirgli.

Riferita temporaneamente alla seguente Lista da 700 pt:

Immortale Bestia Alata
SDO cavallo
3 Cavalieri Morgul 60
15 numenoreani neri
15 orchi lance(6 scudi)
9 battitori orchi
2 orchi arco e lancia